L’olio: un bene prezioso per la nostra salute e la nostra cucina

L’Italia è famosa per la produzione di olio extravergine di oliva di altissima qualità. Una peculiarità che tutto il mondo ci invidia e che ci rende famosi. 

Ma l’olio EVO non è solo buonissimo da gustare, ma è anche un valido alleato della nostra salute. Quali sono i principi nutritivi e i benefici di quello che molti chiamano oro liquido?

Perché l’olio extravergine d’oliva fa così bene alla salute?

Una fonte di benessere: questo, e molto altro, è l’olio d’oliva. Un aiuto che possiamo portare ogni giorno a tavola, facendo però sempre attenzione alla qualità dell’olio

Quali sono i benefici dell’olio EVO per la nostra salute? Tantissimi. 

Innanzitutto, possiamo dire che l’olio extravergine d’oliva ha degli ottimi valori nutrizionali. Si tratta, quindi, di un elemento che non dovrebbe mai mancare nella cosiddetta dieta mediterranea, un regime alimentare sano e completo che tutti i nutrizionisti consigliano. 

Ma non solo. Grazie alla presenza di acidi grassi monoinsaturi, vitamine, polifenoli e antiossidanti, l’olio EVO è essenziale per la nostra salute. 

Questo prodotto è in grado di prevenire le malattie cardiovascolari e, quindi, è un alleato del nostro cuore. Previene anche il deterioramento mentale e questo lo pone al centro della prevenzione di malattie come, ad esempio, l’Alzheimer e altre patologie neurologiche.

Inoltre ha delle proprietà antiossidanti grazie alla presenza di tocoferolo e fenoli. Cosa significa? Che previene e combatte i radicali liberi e l’invecchiamento precoce.
Ottimo anche per le sue proprietà antidolorifiche e blandamente lassative. Chi ha dolori articolari, ad esempio, trova nell’olio un notevole alleato. 

Di sicuro, al contrario di quello che molti pensano, l’olio aiuta a mantenere la linea e questo perché permette di avvertire prima il senso di sazietà, aiutando al contempo l’intestino nella sua regolarità e il metabolismo che viene stimolato dalla presenza di acidi grassi. Gli stessi acidi grassi, inoltre, sono un valido aiuto sia contro il diabete che contro il colesterolo. Due note che possono essere dolenti per tantissime persone e che, invece, possono essere tenute sotto controllo proprio grazie a un ingrediente sano e genuino come l’olio.  

Naturalmente, occhio alle dosi. Non si deve eccedere con l’utilizzo dell’olio EVO. Se ne devono assumere le giuste dosi che sono, a seconda delle esigenze, 4-5 cucchiai al giorno. 

L’olio, poi, viene considerato un valido alleato della bellezza. Si usa, ad esempio, per curare i capelli disidratati. Utilizzare questo ingrediente negli impacchi pre-shampoo aiuta a mantenere la chioma sana, forte e soprattutto aiuta anche a rallentare le caduta dei capelli

Non solo: l’olio ha un forte potere emolliente ed è per questo che viene utilizzato per prodotti da bagno, saponi e così via. 

Un ingrediente dai mille volti, che fa bene al nostro organismo e che permette di dare quel tocco in più ai nostri piatti. 

La mappa dell’olio in Italia

In Italia sono diverse le regioni che producono un olio extravergine d’oliva di altissima qualità. Si pensi, ad esempio, all’olio pugliese o all’olio toscano o anche a quello ligure che sono conosciuti in tutto il mondo per le loro caratteristiche organolettiche e per la loro genuinità. Ma non solo. 

Si deve sottolineare anche un’altra eccellenza DOP italiana per quel che riguarda l’olio di qualità. Stiamo parlando dell’olio EVO di Brisighella, una delle delizie dell’Appenino tosco-emiliano. Siamo in Emilia Romagna e, in particolare, nella zona vicina a Faenza. Qui sorgono moltissimi frantoi che producono un olio delizioso, spremuto a freddo, con la massima attenzione per la materia prima e per il risultato finale. 

Ma non solo. Anche spostandosi verso le campagne del viterbese si possono trovare dei frantoi molto attenti alla qualità, alle tecniche utilizzate e che producono un olio di una qualità decisamente superiore. Un esempio su tutti è il Frantoio Gentili che da generazioni produce un olio eccellente e conosciuto in tutto il mondo. 

Ovunque si vada, da Nord a Sud, in Italia c’è un olio extravergine d’oliva da prendere in considerazione. Proprio per questo, così come accade per il vino che è un altro dei nostri fiori all’occhiello, il prodotto viene esaltato in tutto il mondo come uno dei migliori che ci siano. 

Impossibile non riconoscere il buon sapore di un extravergine d’oliva made in Italy. Questo ingrediente riesce a fare la differenza quando si parla di buona cucina, di tradizioni ma anche di benessere dell’organismo a 360 gradi.